Home / Post / È LEGGE LA PROPOSTA M5S CONTRO L’ABBANDONO DEI SUOLI AGRICOLI: NUOVE OPPORTUNITÀ PER CHI VUOLE AVVIARE ATTIVITA’ NEL SETTORE!

È LEGGE LA PROPOSTA M5S CONTRO L’ABBANDONO DEI SUOLI AGRICOLI: NUOVE OPPORTUNITÀ PER CHI VUOLE AVVIARE ATTIVITA’ NEL SETTORE!

 

E’ stata approvata oggi all’unanimità dal Consiglio Regionale la proposta di legge a prima firma del nostro portavoce Cristian Casili per “favorire l’accesso all’agricoltura e contrastare l’abbandono e il consumo dei suoli agricoli”.

Tra i punti principali della normativa c’è la SEMPLIFICAZIONE delle procedure di accesso attraverso la creazione del portale online “Banca della Terra di Puglia”, al quale si potrà accedere per visionare un elenco di terreni e fabbricati abbandonati censiti dai Comuni che avranno il compito di aggiornarlo annualmente. Questo portale ci permetterà di mettere in contatto domanda e offerta di suoli agricoli, ecco i principali vantaggi di questa legge:

– Creazione di nuove possibilità di LAVORO nel settore.
– Recupero di terreni abbandonati con benefici per la nostra AGRICOLTURA e per la nostra economia .
– Contrasto del fenomeno sempre più frequente dell’abbandono dei rifiuti nei terreni incolti che oltre a trasformarsi in discariche a cielo aperto con gravi rischi per l’AMBIENTE e la SALUTE dei cittadini, creano un danno d’immagine al nostro territorio.

Si tratta di una legge molto importante in un periodo di forte crisi occupazionale dal momento che si rivolge ad un’ampia platea di destinatari offrendo una concreta opportunità di lavoro a tutti coloro che sono interessati ad avviare nuove attività agricole, permettendo al tempo stesso di recuperare produttivamente terreni agricoli e fabbricati pubblici e privati, altrimenti abbandonati!

Una grande vittoria del M5S per tutti i cittadini pugliesi.

Commenti

commenti

About Cristian Casili

Agronomo, 38 anni. Dottore in Scienze e tecnologie agrarie, iscritto all’Albo dei dottori agronomi e forestali della provincia di Lecce; consulente Tecnico d’Ufficio presso il Tribunale di Lecce; esperto in Gestione della qualità dei processi agro-industriali nel comparto biologico e Certificazione biologica; esperto in Chimica del suolo e inquinamento delle terre rosse mediterranee. Progetta sistemi di Fitodepurazione, recupero e riqualificazione di aree rurali. È consulente aziendale per la Tracciabilità e la rintracciabilità nella filiera degli ortofrutticoli e dell’olio extravergine di oliva. È specializzato in gestione delle aziende agroalimentari con particolare riguardo ai settori olivicolo e vitivinicolo.

Check Also

Twiga, Casili: “La Puglia è una storia di successo scritta da tanti imprenditori lungimiranti. Non la scopre certo Briatore”

In merito alla querelle che si è accesa dopo la decisione da parte di Briatore di ritirare l’utilizzo del suo marchio Twiga, Casili...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *